Avv. Massaro: "La Procura ha cercato di rimediare a un errore, non glielo abbiamo permesso"

di redazione TuttoAvellino
articolo letto 2033 volte
Foto

Innocenzo Massaro, legale del presidente Walter Taccone nel processo sul "Caso Catanzaro" ha analizzato la giornata romana relativa all'udienza di secondo grado poi spostata all'11 aprile: “Gli atti di Cozza riguardano esclusivamente la posizione del Catanzaro - ha spiegato come riporta RadioPuntoNuovo -. Diverso è il discorso inerente la richiesta di acquisizione dell’ordinanza cautelare e dell’informativa di reato della guardia di finanza provenienti dal tribunale di Palmi. La Procura ha omesso di trasmettere gli atti in primo grado e pensano di recuperare in appello allegandoli. Glielo abbiamo impedito. La Procura non può cercare di recuperare un suo errore, dal momento che gli atti erano già presenti in primo grado". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI