Foscarini: "Penalizzati dai calci piazzati. Bisogna migliorare la condizione. Risultato utile e prestazione positiva"

di redazione TuttoAvellino
articolo letto 1884 volte
Foto

Claudio Foscarini commenta così il pareggio contro la Virtus Entella col punteggio di 1-1. Il tecnico analizza innanzitutto il calo nel finale.
"Un crollo su calcio piazzato, situazione che penalizza spesso la squadra. Siamo calati anche fisicamente, dovuto ai diversi acciacchi. Avevamo necessità di cambiare per un po' di stanchezza. Quelli che entrano devono avere condizione migliore perchè devono darci una mano e migliorare la prestazione. Devono essere fisicamente più completi". Foscarini prosegue: "Volevo dare continuità a ciò che si è visto col Perugia. Bisognava cambiare qualche interprete. I giocatori devono essere duttili, anche se qualcuno sta giocando fuori ruolo. Dobbiamo avere spirito di sacrificio come oggi. Con questo atteggiamento migliorando le prestazioni otterremo la salvezza. Il pareggio di oggi è importante per la classifica.  Ardemagni? Deve migliorare la condizione, così come Gavazzi. Matteo deve sentire la fiducia dell'allenatore e ce l'ha. Aspetta, forse, il gol con troppa ansia. Deve pazientare, lavorare e farsi trovare pronto. Davanti abbiamo alternative molto valide per la Serie B". Foscarini conclude: "Uscire tra gli applausi deve essere fondamentale. Quando diamo tutto siamo sempre gratificati dai nostri tifosi. Questo deve riempirci d'orgoglio".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy