SEZIONI NOTIZIE

Braglia: "Con questo approccio siamo un pericolo per noi stessi. C'è gente che ancora non ha capito cos'è il calcio"

di Marco Costanza
Vedi letture
Foto

Il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia, ha commentato la sconfitta dell'Avellino a Vibo Valentia. 
Queste le sue parole: "Quando approcci le partite in maniera sbagliata siamo un pericolo per noi stessi. Abbiamo fatto male soprattutto la prima mezz'ora. Gente che doveva farti vedere qualcosa di diverso oggi non mi ha soddisfatto. Farò delle valutazioni. Eravamo pronti a questo tipo di partita, li avevo avvisati, loro hanno fatto la stessa nostra gara di sabato con il Bari. Quando inizi così poi le partite non le riprendi. C'è gente che non ha capito ancora come funziona il calcio e da oggi glielo faremo capire. Abbiamo pagato questo inizio, è un peccato, una vittoria ci avrebbe permesso di poter lavorare in ottica playoff". 
Su Maniero: "Aveva già altri tipi di problemi e quindi appena ha avuto quei problemi l'ho tolto, non potevamo rischiare di perderlo un mese. Quindi è giusto averlo tolto". 
Su Laezza e Errico: "Era giusto fargli recuperare dei minuti, così come a Baraye e gli stessi Rizzo e Adamo ma non c'eravamo mentalmente, partita approcciata male. Non ci siamo proprio stati". 

Altre notizie
Domenica 09 maggio 2021
21:02 Copertina L'indiscrezione da Cesena: la Virtus Verona rinuncia e fa "ripartire" i playoff? Cosa può accadere 20:09 Basket La Scandone sogna ma poi cade nel finale a Ruvo: 75-70 per la Technoswitch 19:30 Playoff Playoff Lega Pro, risultati primo turno e accoppiamenti secondo turno 18:50 Calcio Minore Zero a zero il derby irpino tra Lions e Città di Avellino Eclanese 17:18 Le altre di Lega Pro Lega Pro, la Virtus Francavilla ha già ufficializzato il suo nuovo allenatore
13:58 Copertina Dieci casi Covid nella Virtus Verona: playoff verso lo stop, cosa succederà?
Sabato 08 maggio 2021
20:56 Futsal Sandro Abate ko in gara 1 dei quarti di finale playoff. La Came Dosson vince 8-5 18:57 Calcio Minore Cervinara forza tre contro la Palmese, che Befi! 17:15 Ex biancoverdi D'Andrea: "Per giocare i playoff ad Avellino devi avere sangue freddo e attributi fumanti" 16:47 Copertina Triestina-Virtus Verona non si gioca per Covid: slitta l'esordio ai playoff dell'Avellino? 16:40 Ex biancoverdi Giannitti: "Saranno playoff belli, ci sono grandi piazze" 16:20 Ex biancoverdi Luiso: "Braglia il vero top player, ai playoff tifo Avellino" 16:00 Copertina Violazioni protocollo Anticovid: la Procura Federale indaga sull'Avellino 14:57 Le altre di Lega Pro Lega Pro, esordio in salita per una squadra dei playoff: sei positivi al Covid-19 11:45 Copertina Silvestri toglie il gesso e inizia la riabilitazione: "Passo importantissimo, grazie per il vostro sostegno" 11:28 News TS - Coppa Italia, nuova formula per un problema di date. Ma C e D potrebbero anche avere vantaggi economici 10:30 News Mental coach di Fella: "Peppe sta bene, sta lavorando sulle sue certezze" 10:00 Le altre di Lega Pro Catania, il comunicato di Tacopina: "Ho appena formalizzato e inviato una nuova proposta per l’acquisizione del Calcio Catania" 09:30 Focus Clima disteso in casa Avellino. Tito scherza con Maniero: "Grazie Goku, ora andiamo alla ricerca delle sfere del drago" 09:00 Mi ritorni in mente 8 maggio 1983: l'Avellino cala il poker sul Catanzaro (di Braglia) e ottiene la quarta salvezza consecutiva