Caso Catanzaro, poche ore al processo d'appello. Avv. Chiacchio: "Fiduciosi per domani, ma la Procura si farà valere"

di redazione TuttoAvellino
articolo letto 1784 volte
Foto

L'avvocato Eduardo Chiacchio, legale dell'U.S. Avellino per il "Caso Catanzaro", che vivrà l'ultimo atto domani pomeriggio (ore 15, sentenza attesa in serata o per mercoledì mattina) ha parlato ai microfoni di AvellinoTV facendo il punto della situazione a poche ore dal processo d'appello: "Mi sento ottimista, abbiamo lavorato scrupolosamente in vista dell'ultimo step di questo processo. Occorrerà la massima attenzione. C’è fiducia di massima, ma siamo anche consapevoli di avere di fronte validissimi sostenitori della tesi accusatoria. Nella sentenza di primo grado era stata sollevata la carenza documentale di atti considerati decisivi ai fini delle valutazioni delle responsabilità. La Procura, in appello, ha presentato i documenti riguardanti il processo penale, che in un primo momento ci ha spiazzati, quindi prima di entrare nel merito del processo ci sarà un dibattimento molto intenso. Mi sento di scongiurare un ribaltone rispetto all'assoluzione in primo grado, ma l'Avellino deve uscire definitivamente dalle aule di un tribunale. In tre anni ho lavorato a 43 processi, in una classifica speciale l'Avellino è prima per distacco".

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy