SEZIONI NOTIZIE

Di Somma: "Avellino con la mentalità di Braglia. Sosta? Mi preoccupa il Covid. Tito? Non volevo prenderlo"

di redazione TuttoAvellino
Vedi letture
Foto
© foto di Prospero Scolpini/TuttoSalernitana.com

Il direttore sportivo dell'Avellino, Salvatore Di Somma è stato intervistato da SportChannel: "L'Avellino è una squadra che ha passato tanti momenti brutti, l'ultimo a Bari dove abbiamo fatto una figuraccia. Poi ha cambiato registro, ha iniziato a correre e lottare, e i risultati si stanno vedendo. Braglia ha trasmesso la sua mentalità e la sua cultura calcistica alla squadra. Aloi? L'ammonizione è stata una leggerezza. Ha fatto un intervento sbagliato nel tentativo di rubare palla si è fatto ammonire. Perdiamo un calciatore importante mercoledì prossimo a Catanzaro.

Tito? Ero preoccupato di farlo venire ad Avellino perché siamo entrambi di Castellammare di Stabia. Volevo evitare polemiche, dissi a Braglia che non l'avrei preso. Braglia mi disse 'che ti frega, prendilo che avremo ragione noi'. E così è stato. Rinnovo? Ha un altro anno di contratto, non ci vuole fretta. Non abbassiamo la guardia, questo è un campionato difficile, siamo tre, quattro squadre in lotta per la seconda posizione, noi, il Bari, il Catania e il Catanzaro, senza dimenticare il Teramo che potrebbe inserirsi nella corsa.

La sosta ci farà bene? Non lo so. Sono preoccupato più per il Covid, i ragazzi avranno tre, quattro giorni liberi. Speriamo facciano i bravi, ma sono ragazzi, la situazione è delicata e non possiamo permetterci di ricominciare da capo con questo problema. L'esultanza della squadra al gol di Silvestri per imitare il Bari? Non lo so, non so a cosa si riferivano i ragazzi quando facevano il verso dei galletti. Errico? Mi dicono che sta molto meglio. Il Frosinone e il suo procuratore hanno deciso di farlo curare a Villa Stuart, nel giro di venti giorni è a completa disposizione di Braglia.

Le critiche dei tifosi? Li perdono, perché sono i miei tifosi. E' il sogno di tutti, riportare l'Avellino nella categoria che ci compete" 

Altre notizie
Giovedì 04 marzo 2021
13:30 News Con il successo di ieri salgono a 8 le vittorie fuori casa, vicino il record 2012/13 13:00 Focus Miceli: "Arrabbiato per l'episodio dell'espulsione ma felice per la quinta vittoria di fila. Siamo un gruppo di fratelli" 12:22 L'Avversario Catanzaro, il diggì Foresti schiuma rabbia: "Mai perso per un gol del genere, stanchi di questo trattamento" 12:00 L'Avversario Paganese bisognosa di punti: al Partenio-Lombardi mancherà un ex, due centrocampisti in dubbio 11:30 News L'Avellino vince a Catanzaro e cita Ghemon: "Momento perfetto"
11:00 Copertina D'Agostino jr.:L'Avellino è la mia cura, non possiamo fermarci, dobbiamo continuare a lottare" 10:50 News TS: Pane "fa sette e mezzo", rimandati Miceli e Fella 10:35 Focus CdS: "Troppo Avellino per il Catanzaro". Illanes, DeFra e Bernardotto migliori in campo 10:13 Focus GdS: "L'Avellino firma la quinta di fila, Catanzaro giù". Voti altissimi, cinque 7 in pagella 09:50 Ex biancoverdi Mario Piga esulta dopo il blitz a Catanzaro: "Ottimo risultato, è troppo importante tornare in B" 09:39 Multimedia VIDEO - Catanzaro-Avellino 0-1: gli highlights della vittoria dei lupi al Ceravolo
Mercoledì 03 marzo 2021
22:06 News Forte: "Ho avuto il colpo della strega nel riscaldamento. Comunque grande vittoria" 21:47 L'Avversario Calabro: "L'Avellino non ha fatto un tiro in porta e il gol era in fuorigioco. Loro hanno avuto 10 giorni per prepararsi e noi 3" 21:16 L'Avversario Floriano Noto (pres. Catanzaro): "Gara condizionata dall'arbitro. Gol dell'Avellino in netto fuorigioco" 20:55 Editoriale La marcia prosegue a suon di record, il primo esame di maturità superato a pieni voti 20:20 Focus Bernardotto: "E' stata una battaglia, ma le grandi squadre sanno soffrire e vincere" 20:10 Focus Pane: "Abbiamo dimostrato di saper soffrire. Contento della prestazione e di non aver preso gol" 20:01 Copertina De Simone: "Questa squadra ha un grande cuore. Vittoria meritata, complimenti a Pane" 19:46 Le pagelle Catanzaro-Avellino 0-1, le pagelle: Pane alla Buffon, DeFra brilla, difesa impenetrabile 16:42 Copertina L'Avellino è insaziabile: Bernardotto colpisce, Pane è insuperabile. Espugnata Catanzaro (0-1)