SEZIONI NOTIZIE

Giammarinaro: "Sibilia, che presidente. Capuano e Di Somma possono far bene"

di redazione TuttoAvellino
Vedi letture
Foto

Tony Giammarinaro è uno di quei personaggi che resterà sempre nella storia dell'Avellino. Fu lui, nella stagione 1972/73, a portare per la prima volta i biancoverdi in serie B, sotto la presidenza di Antonio Sibilia. Oggi i campionati sono fermi e c'è una partita più importante da giocare, quella contro il Coronavirus. "Sono stati tre anni indimenticabili - ha raccontato Giammarinaro al Quotidiano del Sud - lì sono nati anche i miei tre figli. Ho avuto un grande presidente come Sibilia, qualcuno lo definiva burbero ma non era così, un grande personaggio che se dava una parola la manteneva. Vi racconto un aneddoto: una volta vide Zucchini con una ragazza e subito mi disse di osservare i calciatori in tutto quello che fanno. Era talmente legato alla squadra che gli sembrava di vedere i giocatori anche quando non c'erano. Abbiamo sempre avuto un grande legame nonostante al terzo anno mi abbia cacciato, la sua era più una questione morale. Una volta i calciatori erano più legati tra loro, oggi ognuno pensa a sé stesso, sono diventati più degli impiegati.

Capuano lo conosco, ci siamo anche incontrati in passato, ha un carattere particolare ma ognuno di noi ce l'ha. Se supportato può portare l'Avellino in alto. Non a caso dal suo arrivo la squadra sta facendo molto meglio. Anche Di Somma sta facendo bene, conosce l'ambiente, era uno che in campo non mollava mai. Conosce il torneo, ovviamente fa quello che gli dice la società ma può dare il suo contributo. Oggi ci sono presidenti che vogliono comandare solo perché cacciano i soldi, ma penso che ad Avellino la nuova proprietà possa far bene. Ora speriamo solo di superare presto questo periodo, restare a casa e superare il prima possibile questa intemperia".

Altre notizie
Giovedì 9 Aprile 2020
10:52 News Il dott. Castellacci: "Ripresa? Linee guida dei medici difficili da applicare in C" 10:00 Copertina VIDEO - Mi ritorni in mente, 9 aprile: gli spogliatoi sfasciati a Licata e Aglietti gela il Partenio
Mercoledì 8 Aprile 2020
19:48 Focus Chiacchio: "Impossibile terminare campionato di C, ma non prevedo ecatombe di fallimenti" 19:21 Focus Tacconi: "Con l'Avellino feeling immediato. Ho vinto tanto, il rammarico? La nazionale" 19:10 Le altre di Lega Pro Lega Pro, due gruppi interessati all'acquisto del Catania
PUBBLICITÀ
17:35 Ex biancoverdi Colantuono: "Ricordi bellissimi della gente della Campania, tornerò presto a trovarvi" 17:15 Focus Figc, Gravina e la riunione con la commissione medica: "Il mondo del calcio deve farsi trovare pronto" 16:49 Basket Pancotto: "Sono un lupo. Il basket italiano ha bisogno della Scandone" 16:23 Ex biancoverdi Ghirardello: "Avellino mi ha amato e insegnato a soffrire, buona Pasqua e sempre forza lupi" 15:57 Calcio Minore Sibilia: "Non si comincia senza garanzie" 15:15 Focus Riunione Lega Pro-Aic-Aiac: la crisi si affronta tutti insieme 14:45 Le altre di Lega Pro Galliani: "Monza avanti di 16 punti, se non ci viene riconosciuto facciamo ricorsi ovunque. Se non si riprende, il calcio fallisce" 13:53 Calcio Minore Il cuore del Lions Mons Militum Montemiletto per il Moscati 12:40 Parola ai tifosi Iannuzzi: "Nessuno ha chiuso le porte, stadio aperto a tutti ma solo i risultati portano entusiasmo" 12:18 News Fifa, via libera all'estensione dei contratti e del calciomercato oltre il 30 giugno 11:30 Basket Basket, ufficiale anche la chiusura anticipata della serie A 10:52 News Prima ipotesi di riaperture: allenamenti il 4 maggio e ritorno in campo il 24? 10:00 Mi ritorni in mente VIDEO - Mi ritorni in mente, 8 aprile: Perrotta all'ultimo respiro e il colpaccio a Pescara
Martedì 7 Aprile 2020
18:36 Basket Scandone, diatribe interne: Basile risponde ai soci Alborea e Sampietro 18:07 Copertina Sondaggio su Eleven Sports, Capuano: "Ringrazio chi mi ha votato, assieme a me esclusi grandi professionisti"