SEZIONI NOTIZIE

L'Avellino scivola a Vibo Valentia (2-0): Forte para un rigore, due legni e un assedio incompiuto

di redazione TuttoAvellino
Vedi letture
Foto
© foto di Tuttoavellino.it

L'Avellino perde a Vibo Valentia e rischia di ritrovarsi a -4 il Bari. La Vibonese sorprende i lupi, presuntuosi nel primo tempo, arrembanti nella ripresa, ma con esito negativo. Pugliese segna il vantaggio e sbaglia un rigore (parato da Forte), nel mezzo un palo colpito da Laaribi. L'Avellino si sveglia, coglie una traversa con Errico e un palo con Fella, Mengoni si supera sul tiro di Ciancio e nel finale, in contropiede, Tumbarello raddoppia e chiude i giochi. Da segnalare il ritorno in campo di Laezza a sette mesi dall'infortunio al ginocchio e di Errico, che si è mosso bene.

Rivivi il live

51' - E' finita.

51' - La Vibonese raddoppia in contropiede con Tumbarello.

50' - Un minuto al termine del match.

49' - Il pallone non vuole entrare nella porta della Vibonese. Errico supera in dribbling un difensore e calcia in porta, il rimpallo favorisce la presa a terra di Mengoni.

48' - Tre minuti al termine del match.

45' - Sei minuti di recupero.

45' - Espulso un componente dello staff tecnico dell'Avellino, per proteste. Probabilmente è il preparatore atletico Orrù.

42' - Ancora un'occasione per l'Avellino. Cross su punizione di De Francesco, Bachini anticipa Laezza in angolo, ma l'arbitro non concede il corner.

40' - Tumbarello per Pugliese.

39' - È una sorta di assedio quello dell'Avellino, respinto da Mengoni e dai legni della sua porta.

36' - Miracolo di Mengoni sul bolide all'incrocio dei pali calciato da Ciancio. Incredibile la parata del portiere della Vibonese.

35' - Dieci minuti al termine del match.

33' - Laezza per Illanes.

32' - È accaduto di tutto negli ultimi cinque minuti. La Vibonese ha fallito un calcio di rigore, l'Avellino ha colpito una traversa e un palo in dieci secondi. 

30' - INCREDIBILE!!! Una traversa e un palo colpiti dall'Avellino nella stessa azione. Cross di Ciancio e colpo di testa di Errico sulla traversa. Sulla ribattuta conclusione di Fella e palo esterno. 

29' - FORTEEEEE!!! Parato il rigore di Pugliese. Conclusione telefonata di Pugliese, un tiro rasoterra, debole e centrale. Forte si accartoccia sulla sua destra e respinge la conclusione.

28' - Rigore per la Vibonese. Laaribi ruba palla ad Aloi e appena dentro l'area viene spinto dal centrocampista.

25' - Attacchi sterili e confusionari quelli dell'Avellino. Bernardotto, al di là di una conclusione deviata poco fa dalla difesa rossoblù, non si è fatto mai vedere dalle parti di Mengoni. Fella dopo un buon inizio gara si è dissolto e gioca troppo distante dalla porta.

22' - L'arbitro ha il cartellino facile nella ripresa. Sei ammoniti in dieci minuti. La gara si è incattivita, poco fa battibecco tra Bernardotto e Vergara. Gara spezzettata, le interruzioni favoriscono la Vibonese, in vantaggio di un gol.

21' - Ammoniti Bernardotto e Vergara.

20' - Errico per D'Angelo.

20' - Ammonito Sciacca.

19' - Vibonese a un passo dal raddoppio. Ripartenza quasi letale, La Ragione scappa via sul filo del fuorigioco e mette palla al centro, dove Illanes salva tutto intervendo in anticipo su Plescia, pronto a battere a rete, a porta sguarnita.

18' - Ammonito Baraye.

16' - Palo di Laaribi. Il centrocampista coglie il montante con una punizione a giro dai 25 metri. Forte è battuto, ma lo salva il palo alla sua destra.

15' - Ammonito Aloi.

15' - L'Avellino è passato a un 4-3-1-2, con Ciancio, Miceli, Illanes e Baraye in difesa, Rizzo mezzala a destra, De Francesco alle spalle di Fella e Bernardotto.

14' - La Ragione per Spina e Plescia per Parigi.

13' - Prestazione da dimenticare quella di Illanes, costantemente messo in apprensione da Spina. L'argentino ha meritato un giallo dopo aver fallito un disimpegno. 

12' - Ammonito Illanes.

9' - Laaribi per Statella.

7' - De Francesco ci prova anche col sinistro, ma il suo rasoterra dal limite dell'area è facile preda di Mengoni.

6' - Praticamente tutti i cross partono dal piede destro di De Francesco, si sente l'assenza di Tito. 

2' - Cambia tutto Braglia, scontento del primo tempo dell'Avellino. Fuori Rocchi e un insufficiente Adamo, dentro Rizzo e Baraye. Ciancio è arretrato sulla linea a tre difensiva.

1' - Rizzo per Rocchi e Baraye per Adamo.

1' - Si riparte.

------------------------------------------------

51' - Fine primo tempo. Avellino sotto di un gol all'intervallo, decide la rete di Pugliese siglata al 19'. Biancoverdi sottotono, poteva starci un penalty per un dubbio fallo su Aloi in area. Difesa in bambola, messa in difficoltà dal giovane Spina, che ha innescato il gol di Pugliese. Avellino al tiro con Fella, Miceli e De Francesco, attento Mengoni in tutti e tre i casi.

51' - Primo tempo infinito, sesto minuto di recupero.

49' - Ammonito Pugliese.

48' - Altra botta dalla distanza provata da De Francesco, che stavolta non inquadra lo specchio della porta.

45' - Quattro minuti di recupero.

45' - Fasi concitate in questo finale di primo tempo. L'Avellino sta provando ad aumentare la pericolosità offensiva, ma gli attacchi risultano confusionari. Bene D'Angelo, a tutto campo, male Adamo. 

41' - Avellino pericoloso con un fendente improvviso dai venti metri provato da De Francesco. Mengoni si tuffa sulla sua destra e respinge il tiro. 

39' - Troppi errori grossolani dell'Avellino, la Vibonese è più in palla.

35' - Ancora Vibonese vicina al gol. Parigi arma la conclusione in corsa di Spina, provvidenziale respinta di Forte. Balla la difesa dell'Avellino.

34' - Braglia cambia in attacco, Maniero sembrava zoppicare da alcuni minuti. Dentro l'ex di turno Bernardotto.

33' - Bernardotto per Maniero.

31' - Risponde subito la Vibonese con un tiro di Statella, che rientra e calcia col destro: Forte c'è e blocca la conclusione.

30' - Avellino pericoloso. Sugli sviluppi di un corner calciato da De Francesco, Miceli ha preso il tempo e sul secondo palo ha colpito di testa, trovando la risposta di Mengoni in due tempi.

29' - Ora è l'Avellino ad avere il pallino del gioco, manca però il guizzo in attacco. Tiene botta la difesa della Vibonese, che non ha mai sofferto finora le iniziative dei lupi.

25' - Ammonito Fella.

24' - La Vibonese protesta per un presunto tocco col braccio di Miceli in area di rigore. Non c'erano i presupposti per il penalty, l'arbitro ha lasciato giustamente proseguire.

22' - Avellino sotto di un gol. È Spina l'uomo in più della Vibonese. Il giovanissimo attaccante di casa sta mettendo a ferro e fuoco l'out mancino dei biancoverdi.

19' - Gol della Vibonese. Illanes sbaglia in disimpegno, Parigi parte in contropiede, serve Spina, che scappa via in dribbling tra Illanes e Miceli e favorisce la conclusione vincente, sottomisura, di Pugliese.

13' - Possibile calcio di rigore non assegnato all'Avellino. Aloi chiede lo scambio a D'Angelo, che gli restituisce il pallone in area. L'ex Trapani controlla la sfera e viene pizzicato sul ginocchio destro da un calcetto di Bachini. L'arbitro ha lasciato correre, poi l'azione è sfumata per il tocco errato di Maniero. 

12' - Cresce la Vibonese, pericolosa con un tiro di Pugliese dal limite, stoppato dal compagno di squadra Statella, finito tra l'altro in fuorigioco. Vispo Spina sulla destra. 

7' - Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Fella carica il destro dal limite dell'area, ma la sua conclusione risulta debole e facile per la presa di Mengoni.

6' - Punizione calciata da De Francesco in mezzo all'area di rigore, Vergara si protegge deviando in corner.

5' - Fase di studio iniziale, nulla da segnalare in questi primi cinque minuti di gioco.

1' - Si gioca.

0' - Problema alla rete della porta occupata da Mengoni. Si inizierà con due minuti di ritardo.

0' - Formazioni ufficiali. Braglia non sorprende e schiera la formazione ipotizzata alla vigilia. Rocchi e Miceli in difesa, De Francesco in cabina di regia, Adamo al posto di Tito e Fella con Maniero in attacco.

------------------------------------------------

Vibonese-Avellino 2-0

VIBONESE (3-5-2): Mengoni; Sciacca, Vergara, Bachini; Ciotti, Cattaneo, Pugliese (40' st Tumbarello), Statella (9' st Laaribi), Mahrous; Spina (14' st La Ragione), Parigi (14' st Plescia). A disp.: Curtosi, Marson, Redolfi, Murati, Falla, Di Santo, Mancino, Fomov. All.: Roselli.

AVELLINO (3-5-2): Forte; Rocchi (1' st Rizzo), Miceli, Illanes (33' st Laezza); Ciancio, Aloi, De Francesco, D'Angelo (20' st Errico), Adamo (1' st Baraye); Fella, Maniero (33' pt Bernardotto). A disp.: Pane, Leoni, Capone. All.: Braglia.

ARBITRO: Monaldi di Macerata.

Guardalinee: Niedda-D'Elia.

Quarto uomo: Natilla.

MARCATORE: 19' pt Pugliese, 51' st Tumbarello.

NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti: Fella, Pugliese, Illanes, Aloi, Baraye, Sciacca, Bernardotto, Vergara. Angoli: 8-2 per l'Avellino. Al 29' st Forte ha respinto un rigore a Pugliese. Recupero: pt 4' + 2', st 6'. 

Altre notizie
Domenica 09 maggio 2021
21:02 Copertina L'indiscrezione da Cesena: la Virtus Verona rinuncia e fa "ripartire" i playoff? Cosa può accadere 20:09 Basket La Scandone sogna ma poi cade nel finale a Ruvo: 75-70 per la Technoswitch 19:30 Playoff Playoff Lega Pro, risultati primo turno e accoppiamenti secondo turno 18:50 Calcio Minore Zero a zero il derby irpino tra Lions e Città di Avellino Eclanese 17:18 Le altre di Lega Pro Lega Pro, la Virtus Francavilla ha già ufficializzato il suo nuovo allenatore
13:58 Copertina Dieci casi Covid nella Virtus Verona: playoff verso lo stop, cosa succederà?
Sabato 08 maggio 2021
20:56 Futsal Sandro Abate ko in gara 1 dei quarti di finale playoff. La Came Dosson vince 8-5 18:57 Calcio Minore Cervinara forza tre contro la Palmese, che Befi! 17:15 Ex biancoverdi D'Andrea: "Per giocare i playoff ad Avellino devi avere sangue freddo e attributi fumanti" 16:47 Copertina Triestina-Virtus Verona non si gioca per Covid: slitta l'esordio ai playoff dell'Avellino? 16:40 Ex biancoverdi Giannitti: "Saranno playoff belli, ci sono grandi piazze" 16:20 Ex biancoverdi Luiso: "Braglia il vero top player, ai playoff tifo Avellino" 16:00 Copertina Violazioni protocollo Anticovid: la Procura Federale indaga sull'Avellino 14:57 Le altre di Lega Pro Lega Pro, esordio in salita per una squadra dei playoff: sei positivi al Covid-19 11:45 Copertina Silvestri toglie il gesso e inizia la riabilitazione: "Passo importantissimo, grazie per il vostro sostegno" 11:28 News TS - Coppa Italia, nuova formula per un problema di date. Ma C e D potrebbero anche avere vantaggi economici 10:30 News Mental coach di Fella: "Peppe sta bene, sta lavorando sulle sue certezze" 10:00 Le altre di Lega Pro Catania, il comunicato di Tacopina: "Ho appena formalizzato e inviato una nuova proposta per l’acquisizione del Calcio Catania" 09:30 Focus Clima disteso in casa Avellino. Tito scherza con Maniero: "Grazie Goku, ora andiamo alla ricerca delle sfere del drago" 09:00 Mi ritorni in mente 8 maggio 1983: l'Avellino cala il poker sul Catanzaro (di Braglia) e ottiene la quarta salvezza consecutiva