SEZIONI NOTIZIE

Avellino, è già futuro. D'Agostino prepara il repulisti: tutti con la valigia pronta... nessuno escluso

di redazione TuttoAvellino
Vedi letture
Foto

Provando a entrare nella testa di Angelo Antonio D'Agostino e ad analizzare attentamente le sue dichiarazioni nel post-partita, si comprende che nessuno ha la sicurezza di far parte dell'Avellino stagione 2020-2021. 

Compresi Ezio Capuano e Salvatore Di Somma, a cui D'Agostino ha indirizzato frasi sibilline che mettono in discussione anche aspetti e situazioni che, fino a qualche giorno fa, sembravano pure formalità.

"C'è tanto da fare partendo dall'aspetto tecnico", è la prima saetta lanciata da D'Agostino verso Capuano, che può vantare un altro anno di contratto con l'Avellino: il tecnico ha più volte detto di essere pronto a stracciare l'accordo sottoscritto prima dell'avvento dell'imprenditore di Montefalcione, nel caso in cui dovesse sentire esaurita la fiducia nei suoi confronti. E così pare.

A Capuano va dato atto di aver salvato l'Avellino in condizioni assurde, mentre intorno si stagliavano nuvole nere e si alternavano dirigenti, proprietari e presunti tali. Ma pare che a D'Agostino non sia piaciuta la gestione dello spogliatoio negli ultimi giorni.

Sul banco degli imputati sono ovviamente finiti pure i calciatori, alcuni dei quali hanno puntato i piedi a terra impegnando economicamente la proprietà a rispettare i patti. "Molti giocatori in scadenza non resteranno", ha tagliato corto D'Agostino annunciando un repulisti generale favorito anche dagli accordi in scadenza con quasi tutti gli interpreti di quest'anno, ad eccezione di Parisi (futuro in B), Federico (una meteora targata Circelli e Innovation Football) e Ferretti. 

Neppure Di Somma è immune, anche perché il suo contratto sarebbe già scaduto il 30 giugno. E lo si comprende quando D'Agostino dice: "Il prossimo campionato vogliamo affrontarlo in maniera diversa facendo giocare anche più giovani", chiaro il riferimento ai mancati premi di valorizzazione non incassati dall'Avellino quest'anno, per il mancato utilizzo in contemporanea di tre o più calciatori under.

E poi ancora: "Sono uscite anche situazioni a noi sconosciute risalenti alla precedente proprietà e abbiamo dovuto risolverli, ma lasciamo perdere...", ha affermato D'Agostino, riferendosi sicuramente anche a qualche accordo formalizzato la scorsa estate, con il club sotto controllo del tribunale e gestito dalla Sidigas. 

Infine: "Dobbiamo capire chi ha la predisposizione per seguire questo progetto, lungo e ambizioso, dobbiamo trovare persone ambiziose come noi. Da domani si comincia sul serio", ha concluso il presidente, già rivolto verso il prossimo futuro e all'allestimento della nuova rosa biancoverde.

A chi toccherà costruire il nuovo Avellino e a chi verrà affidata la squadra che proverà a tornare in Serie B dopo l'estate drammatica del 2018? Lo scopriremo nei prossimi giorni.

Altre notizie
Lunedì 03 agosto 2020
14:32 Focus Trinchera: "Io ad Avellino? Nulla di vero. Idda e Legittimo ancora in B, a Parisi consiglio di restare" 13:47 Ex biancoverdi Foscarini: "Braglia-Di Somma coppia di garanzia, tanti club del girone C meriterebbero un'agevolazione" 13:31 Focus Teramo a rischio iscrizione: l'Avellino è in fila per un trequartista e un attaccante 11:25 Copertina Avellino, è la settimana dei rinnovi: le ultime sui possibili riconfermati 10:08 Ex biancoverdi Serie B, il Perugia voleva Novellino solo per i playout: l'ex Avellino rifiuta l'offerta
PUBBLICITÀ
Domenica 02 agosto 2020
17:18 Ex biancoverdi Serie B, il Perugia rischia la retrocessione: il club pensa a Novellino 16:42 Ex biancoverdi D'Angelo ancora avversario dell'Avellino? È vicino a una campana del girone C 16:01 Focus Lega Pro, Teramo a rischio iscrizione: "Documentazione pronta, ma ho perso la voglia di andare avanti" 14:50 News Gravina: "Sarebbe bello riaprire gli stadi, lavoreremo a un protocollo meno impegnativo" 14:27 Focus Pinto, si fa forte la concorrenza della Ternana
Sabato 01 agosto 2020
15:18 Focus Avellino, il sostituto di Parisi arriva dalla Serie D? Pressing su un esterno del Cerignola 12:36 Focus Avellino, Di Paolantonio si allontana: il Pordenone fa sul serio 12:15 Focus Iscrizioni in Lega Pro: il Teramo vede la luce, spiragli anche per la Sicula Leonzio 11:02 Basket Scandone, inflitto lo 0-20 contro il Corato. Inibito il liquidatore Basile 10:51 Copertina Campionato al via il 27 settembre, l'Avellino posticipa l'inizio del ritiro?
Venerdì 31 luglio 2020
23:19 Focus Serie B, retrocedono Juve Stabia e Trapani: ma i siciliani potrebbero spedire il Pescara in Lega Pro 15:57 News Spadafora: "Riaprire stadi a settembre? Per ora è fuori dalla realtà, vediamo come evolve situazione sanitaria" 15:27 Futsal Sandro Abate, ingaggiato Nicolodi: ha vinto uno Scudetto e ha indossato l'azzurro 15:01 Copertina Avellino, serve l'accelerata sul mercato: per la fascia sinistra spunta un ex Benevento 14:38 Basket De Gennaro: "Sono un free agent e mi guardo intorno, ma la priorità è la Scandone"