SEZIONI NOTIZIE

Braglia: "Ho visto i ragazzi giù di morale, ma gli ho detto che non finisce stasera il campionato. Da oggi poche parole e più fatti"

di Marco Costanza
Vedi letture
Foto
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Intervistato da Radio Punto Nuovo, il tecnico dell'Avellino, Piero Braglia, ha parlato dopo il pareggio con la Cavese che ha sancito il terzo posto dei lupi. 

Queste le sue parole: "Cosa è mancato? Abbiamo sbagliato troppi gol, abbiamo preso due traverse. Siamo stati troppo ingenui sul gol e l'errore più grosso è stato quello di aver gestito il risultato invece di provare a chiuderla. Io però vado a vedere la prestazione, la squadra c'è stata. Io sono convinto che la squadra si farà valere perchè i ragazzi hanno cuore, hanno carattere e si faranno valere ai playoff. La partita la potevamo vincere ragionando. Poi però dopo il pareggio abbiamo fatto troppa confusione, siamo andati più sui nervi che sulla logica. Anche a me faceva piacere arrivare secondi, era un vantaggio, però ora siamo terzi e dobbiamo abbassare la testa e lavorare. Vedendo le facce nelle spogliatoi mi sono incavolato, perchè erano facce sconfitte. Ma gli ho detto, che ci cambia a noi, da giovedì si lavora per arrivare alla grande ai playoff. Io sono convinto che questa squadra debba lavorare sui nervi, sulla cattiveria, sull'intensità. Maniero e Fella hanno fatto la migliore partita dell'ultimo mese. Da qui in avanti non si può più sbagliare perchè se sbagliamo ci mandano a casa". 
Su Errico: "Ha avuto fastidi in settimana, per quello non è entrato". 
Sui tifosi: "Ognuno dice la sua, se andiamo dietro ai risultati è chiaro che abbiamo fatto male, non vinciamo da contro il Bari. Io spero che ci serva da lezione tutto questo. Lo dico oggi, ai playoff parlerò solo dopo le partite e non prima. Il tempo delle chiacchiere è finito e ora parola ai fatti". 

Altre notizie
Domenica 09 maggio 2021
21:02 Copertina L'indiscrezione da Cesena: la Virtus Verona rinuncia e fa "ripartire" i playoff? Cosa può accadere 20:09 Basket La Scandone sogna ma poi cade nel finale a Ruvo: 75-70 per la Technoswitch 19:30 Playoff Playoff Lega Pro, risultati primo turno e accoppiamenti secondo turno 18:50 Calcio Minore Zero a zero il derby irpino tra Lions e Città di Avellino Eclanese 17:18 Le altre di Lega Pro Lega Pro, la Virtus Francavilla ha già ufficializzato il suo nuovo allenatore
13:58 Copertina Dieci casi Covid nella Virtus Verona: playoff verso lo stop, cosa succederà?
Sabato 08 maggio 2021
20:56 Futsal Sandro Abate ko in gara 1 dei quarti di finale playoff. La Came Dosson vince 8-5 18:57 Calcio Minore Cervinara forza tre contro la Palmese, che Befi! 17:15 Ex biancoverdi D'Andrea: "Per giocare i playoff ad Avellino devi avere sangue freddo e attributi fumanti" 16:47 Copertina Triestina-Virtus Verona non si gioca per Covid: slitta l'esordio ai playoff dell'Avellino? 16:40 Ex biancoverdi Giannitti: "Saranno playoff belli, ci sono grandi piazze" 16:20 Ex biancoverdi Luiso: "Braglia il vero top player, ai playoff tifo Avellino" 16:00 Copertina Violazioni protocollo Anticovid: la Procura Federale indaga sull'Avellino 14:57 Le altre di Lega Pro Lega Pro, esordio in salita per una squadra dei playoff: sei positivi al Covid-19 11:45 Copertina Silvestri toglie il gesso e inizia la riabilitazione: "Passo importantissimo, grazie per il vostro sostegno" 11:28 News TS - Coppa Italia, nuova formula per un problema di date. Ma C e D potrebbero anche avere vantaggi economici 10:30 News Mental coach di Fella: "Peppe sta bene, sta lavorando sulle sue certezze" 10:00 Le altre di Lega Pro Catania, il comunicato di Tacopina: "Ho appena formalizzato e inviato una nuova proposta per l’acquisizione del Calcio Catania" 09:30 Focus Clima disteso in casa Avellino. Tito scherza con Maniero: "Grazie Goku, ora andiamo alla ricerca delle sfere del drago" 09:00 Mi ritorni in mente 8 maggio 1983: l'Avellino cala il poker sul Catanzaro (di Braglia) e ottiene la quarta salvezza consecutiva