SEZIONI NOTIZIE

Franco Colomba: "Quando arrivai ad Avellino capii che giocavamo per il riscatto di un popolo"

di Marco Costanza
Vedi letture
Foto
© foto di Federico De Luca

Domani ricorrerà il 40° anniversario del terremoto dell'Irpinia ma i ricordi di tanti ex calciatori è già iniziato. 

Nel gruppo whatsapp con i tifosi dell'Avellino "US Avellino unico amore", ha scritto un suo ricordo Franco Colomba, ex capitano dei lupi e allenatore. Colomba ha ricordato le immagini del terremoto, anche se all'epoca non era ancora in Irpinia, ma ammette che quando si trasferì nel 1983, capì subito che Avellino non era solo una squadra di calcio. 

Queste le sue parole sul terremoto: "Ricordo che avevamo giocato Bologna-Napoli e la sera avevo appuntamento con Antonio Juliano( Ds del Napoli)  e sua moglie, al Carlton hotel di Bologna per salutarlo (aveva lavorato l’ultimo anno nel Bologna). Mentre stavamo chiacchierando in tv diedero improvvisamente la notizia del terremoto. Rimanemmo tutti increduli e frastornati, ovviamente calciatori e dirigenti del Napoli erano tutti preoccupati per i loro familiari a casa, senza possibilità di poter comunicare per i danni alle linee telefoniche. Furono attimi tremendi e ogni ora che passava le notizie erano sempre peggiori. Ma la gravità percepita appariva inferiore di quanto realmente fosse poiché col buio non si riusciva a quantificarla. Il giorno dopo con la luce si capì che era una tragedia di proporzioni enormi".

Cosa significa Avellino: "Io sono arrivato ad Avellino tre anni dopo, nel 1983 e purtroppo erano ancora evidenti i segni del terremoto.
Quando arrivai mi resi conto che non ero lì solo per giocare a calcio ma soprattutto per ridare sorriso, speranza e riscatto ad una provincia intera.
Fu così, ma quello che ho ricevuto è stato molto di più perché ancora oggi quella di Avellino, resta nella mia carriera di calciatore l’esperienza umana e sportiva più bella".

Altre notizie
Venerdì 04 dicembre 2020
19:43 Focus Luigi Silvestri: "E' passato quasi un mese. Ora fame e cattiveria!" 18:41 Copertina Avellino, è Piero Braglia il positivo al Covid-19 18:29 Copertina Avellino, nuovo tesserato positivo al Covid 18:14 Focus Bari-Avellino del 20 dicembre in diretta su Rai Sport 17:46 Ex biancoverdi Bisceglie, stangata per Bucaro: 7 giornate di squalifica al tecnico
PUBBLICITÀ
15:23 Focus Repetto (ds Pescara): "Maniero in Serie C deve fare almeno 20 gol. Abbiamo seguito Parisi. Quella salvezza 1980-81..." 14:45 Copertina Braglia recupera le sue pedine, è il momento dello sprint-rimonta 14:15 Giovanili Campionato Primavera 3 sospeso fino al 15 gennaio, il responsabile Capobianco: "Conference call per impartire lezioni a distanza" 14:02 Basket Scandone, Marra: "Luiss temibile, ma vogliamo vincere" 12:29 News Errico si affida a Mamma Schiavona: visita a Montevergine in mattinata 11:26 Focus Braglia squalificato, Di Somma in panchina se De Simone resta positivo al Covid
Giovedì 03 dicembre 2020
18:06 Futsal Sandro Abate, ufficiale il ritorno di Batista come allenatore 17:50 Copertina Braglia squalificato per una bestemmia: salterà la trasferta a Francavilla Fontana 17:40 Futsal Sandro Abate, Ercolessi: "Classifica giusta, ma dobbiamo migliorare. Di Batista mi hanno parlato bene" 17:10 L'Avversario Virtus Francavilla, Giannotti: "Abbiamo il dovere di vincere contro l'Avellino" 16:55 News Emergenza Covid: la Lega Pro sospende il campionato Berretti fino a gennaio 14:15 Copertina Avellino, Aloi negativo al tampone. Disponibile per la Virtus Francavilla 12:30 L'Avversario Virtus Francavilla in affanno: out Castorani, Trocini spera di recuperare un titolare 11:53 News Virtus Francavilla-Avellino, designata la quaterna arbitrale 11:25 Focus GdS: "L'Avellino vince a casa dell'ex Capuano". Maniero il migliore, tre rimandati