SEZIONI NOTIZIE

Turris, Fabiano: "L'Avellino ha giocato meglio ma ha segnato su due palle inattive"

di Marco Costanza
Fonte: TuttoTurris
Vedi letture
Foto

Il tecnico della Turris, Fabiano, ha commentato la sconfitta contro l'Avellino in conferenza stampa. 

Queste le sue parole: “L’Avellino ha fatto un’ottima partita, ma penso che l’abbiamo fatta anche noi. Loro sono stati aggressivi nei primi venti minuti e ci hanno soltanto impensierito sulle palle inattive. Da una di queste è nato il gol quando poco prima avevamo commesso un errore in uscita che loro sono stati bravi a capitalizzare. Abbiamo fatto molto bene il primo quarto d’ora del secondo tempo, poi il rigore ci ha tagliato un pò le gambe. L’Avellino è una squadra esperta, cattiva, caratteristica che ho molto apprezzato nei nostri avversari. Alla fine hanno meritato di vincere perché hanno fatto gol su due palle inattive e quindi bravi loro. Ma la Turris se l’è giocata alla pari”.

Sulla ripresa: “Ad inizio secondo tempo non volevo cambiare nulla perché eravamo in palla e stavamo facendo bene. Volevo far entrare Giuliano (Alma, ndr) prima del gol, nato da un rigore ingenuo perché abbiamo gestito male una palla in nostro possesso facendoci pressare e poi Maniero è stato bravo a prendersi il rigore. Bisogna anche riconoscere la bravura dell’attaccante. Poi si mette anche la malasorte, perché Abagnale l’aveva parato…”.

Sullo 0-2 si poteva immaginare anche stavolta un recupero come quello dell’andata? “Oggi era un altro Avellino, più cattivo, più determinato, più fisico – afferma Fabiano-. Faccio i complimenti a loro, ma faccio i complimenti anche i miei perché hanno retto bene. È stato un peccato perché avremmo potuto fare meglio nelle due occasioni in cui abbiamo subìto il gol”.

Il calendario propone un trittico di partite fondamentale in chiave salvezza: “Ragioniamo sempre partita per partita. Adesso resettiamo e siamo già con la testa alla prossima partita”.     

Altre notizie
Giovedì 04 marzo 2021
13:30 News Con il successo di ieri salgono a 8 le vittorie fuori casa, vicino il record 2012/13 13:00 Focus Miceli: "Arrabbiato per l'episodio dell'espulsione ma felice per la quinta vittoria di fila. Siamo un gruppo di fratelli" 12:22 L'Avversario Catanzaro, il diggì Foresti schiuma rabbia: "Mai perso per un gol del genere, stanchi di questo trattamento" 12:00 L'Avversario Paganese bisognosa di punti: al Partenio-Lombardi mancherà un ex, due centrocampisti in dubbio 11:30 News L'Avellino vince a Catanzaro e cita Ghemon: "Momento perfetto"
11:00 Copertina D'Agostino jr.:L'Avellino è la mia cura, non possiamo fermarci, dobbiamo continuare a lottare" 10:50 News TS: Pane "fa sette e mezzo", rimandati Miceli e Fella 10:35 Focus CdS: "Troppo Avellino per il Catanzaro". Illanes, DeFra e Bernardotto migliori in campo 10:13 Focus GdS: "L'Avellino firma la quinta di fila, Catanzaro giù". Voti altissimi, cinque 7 in pagella 09:50 Ex biancoverdi Mario Piga esulta dopo il blitz a Catanzaro: "Ottimo risultato, è troppo importante tornare in B" 09:39 Multimedia VIDEO - Catanzaro-Avellino 0-1: gli highlights della vittoria dei lupi al Ceravolo
Mercoledì 03 marzo 2021
22:06 News Forte: "Ho avuto il colpo della strega nel riscaldamento. Comunque grande vittoria" 21:47 L'Avversario Calabro: "L'Avellino non ha fatto un tiro in porta e il gol era in fuorigioco. Loro hanno avuto 10 giorni per prepararsi e noi 3" 21:16 L'Avversario Floriano Noto (pres. Catanzaro): "Gara condizionata dall'arbitro. Gol dell'Avellino in netto fuorigioco" 20:55 Editoriale La marcia prosegue a suon di record, il primo esame di maturità superato a pieni voti 20:20 Focus Bernardotto: "E' stata una battaglia, ma le grandi squadre sanno soffrire e vincere" 20:10 Focus Pane: "Abbiamo dimostrato di saper soffrire. Contento della prestazione e di non aver preso gol" 20:01 Copertina De Simone: "Questa squadra ha un grande cuore. Vittoria meritata, complimenti a Pane" 19:46 Le pagelle Catanzaro-Avellino 0-1, le pagelle: Pane alla Buffon, DeFra brilla, difesa impenetrabile 16:42 Copertina L'Avellino è insaziabile: Bernardotto colpisce, Pane è insuperabile. Espugnata Catanzaro (0-1)