SEZIONI NOTIZIE

Lega Pro, mercoledì si discute il ricorso del Catania. Casertana furiosa: "Follia non sapere chi affrontare ai playoff"

di redazione TuttoAvellino
Vedi letture
Foto
© foto di Nicola Ianuale

La Casertana si è qualificata ai playoff ma non conosce ancora il suo avversario.

Ad oggi affronterebbe la Juve Stabia (quinta in classifica), ma se mercoledì al Catania dovessero essere restituiti i due punti di penalizzazione, sarebbero proprio gli etnei, che vantano gli scontri diretti a favore con la Juve Stabia, a sfidare la Casertana.

Il tecnico dei falchetti Federico Guidi ha mostrato insofferenza per questa situazione: “E’ incredibile che oggi ancora non conosciamo il nostro avversario al primo turno dei playoff. E’ una cosa folle. Immaginate se al Catania restituissero i due punti, vorrebbe dire organizzare il tutto da giovedì. Sarebbe una difficoltà clamorosa. Il ricorso è stato presentato a dicembre, siamo arrivati a maggio e ancora siamo qui ad attendere. Spero e mi auguro che non venga cambiato niente e che tutti possano preparare nel modo giusto la gara.

Anche perché Catania e Juve Stabia sono due squadre totalmente diverse. Poi ci siamo sempre noi di mezzo. Siamo stati l’unica società ad aver viaggiato per raggiungere Trapani. Cose che possono essere gestite con largo anticipo per evitare disequilibrio. E poi non dimentichiamo che siamo l’unica squadra ad essere arrivati ai playoff con una partita in meno, considerando quella giocata in 11 contro 9. Il coefficiente calcolato su di noi non è veritiero”.

Altre notizie
Domenica 09 maggio 2021
21:02 Copertina L'indiscrezione da Cesena: la Virtus Verona rinuncia e fa "ripartire" i playoff? Cosa può accadere 20:09 Basket La Scandone sogna ma poi cade nel finale a Ruvo: 75-70 per la Technoswitch 19:30 Playoff Playoff Lega Pro, risultati primo turno e accoppiamenti secondo turno 18:50 Calcio Minore Zero a zero il derby irpino tra Lions e Città di Avellino Eclanese 17:18 Le altre di Lega Pro Lega Pro, la Virtus Francavilla ha già ufficializzato il suo nuovo allenatore
13:58 Copertina Dieci casi Covid nella Virtus Verona: playoff verso lo stop, cosa succederà?
Sabato 08 maggio 2021
20:56 Futsal Sandro Abate ko in gara 1 dei quarti di finale playoff. La Came Dosson vince 8-5 18:57 Calcio Minore Cervinara forza tre contro la Palmese, che Befi! 17:15 Ex biancoverdi D'Andrea: "Per giocare i playoff ad Avellino devi avere sangue freddo e attributi fumanti" 16:47 Copertina Triestina-Virtus Verona non si gioca per Covid: slitta l'esordio ai playoff dell'Avellino? 16:40 Ex biancoverdi Giannitti: "Saranno playoff belli, ci sono grandi piazze" 16:20 Ex biancoverdi Luiso: "Braglia il vero top player, ai playoff tifo Avellino" 16:00 Copertina Violazioni protocollo Anticovid: la Procura Federale indaga sull'Avellino 14:57 Le altre di Lega Pro Lega Pro, esordio in salita per una squadra dei playoff: sei positivi al Covid-19 11:45 Copertina Silvestri toglie il gesso e inizia la riabilitazione: "Passo importantissimo, grazie per il vostro sostegno" 11:28 News TS - Coppa Italia, nuova formula per un problema di date. Ma C e D potrebbero anche avere vantaggi economici 10:30 News Mental coach di Fella: "Peppe sta bene, sta lavorando sulle sue certezze" 10:00 Le altre di Lega Pro Catania, il comunicato di Tacopina: "Ho appena formalizzato e inviato una nuova proposta per l’acquisizione del Calcio Catania" 09:30 Focus Clima disteso in casa Avellino. Tito scherza con Maniero: "Grazie Goku, ora andiamo alla ricerca delle sfere del drago" 09:00 Mi ritorni in mente 8 maggio 1983: l'Avellino cala il poker sul Catanzaro (di Braglia) e ottiene la quarta salvezza consecutiva